VIDEO|NAPOLI, VORAGINE AL PARCHEGGIO DELL’OSPEDALE DEL MARE DI NAPOLI. SI ESCLUDONO AL MOMENTO CAUSE DOLOSE

Un’enorme voragine si è aperta stamane alle 6.45 circa nel parcheggio dell’ospedale del Mare a Napoli. Il cedimento è stato accompagnato da un boato che ha spaventato personale, pazienti e residenti in zona e ha fatto temere una esplosione.I vigili del fuoco escludono una deflagrazione e sono orientati al cedimento strutturale. La voragine ha inghiottito 3 o 4 auto, ma non ci sono  feriti. Sul posto i carabinieri per i primi rilievi. Per essere certi che non ci fossero vittime, sono stati impiegati anche cani specializzati e droni. Al momento si lavora per recuperare le auto. Lo riporta l’AGI. La parte in cui si è verificato il cedimento è adiacente all’ospedale modulare creato come Covid center nella scorsa primavera per sopperire alla necessità di nuovi posti di terapia intensiva e sub-intensiva, lungo via Paciolla, verso la statale. Uno sprofondamento quindi distante dal Covid hospital e dalla struttura ospedaliera vera e propria. In questi giorni Napoli è stata flagellata da piogge, circostanze che, data la strutturale fragilità del terreno su cui sorge la città, da sempre generano voragini. Per comprendere le cause del cedimento, saranno necessarie molte valutazioni. Al momento, secondo quanto apprende l’AGI, l’ipotesi di un atto doloso è esclusa. Così come sarebbe da escludere una ricostruzione che vede una esplosione sotterranea di condotte per trasporto dell’ossigeno con il conseguente cedimento del terreno.Quello che è certo è che c’è stato uno sprofondamento del terreno per oltre 15 metri, con tonnellate di terriccio e pietrisco che hanno danneggiato le condutture elettriche e idriche, rendendo necessario quindi sgomberare il Covid hospice per mancanza d’acqua ed elettricità, mentre l’ospedale centrale e il Covid hospital modulare sono in piena attività anche grazie ai gruppi elettrogeni.

About Redazione (9870 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: