ALVIGNANO, SCOPPIA LA POLEMICA PER L’ACQUISTO DELLE POLTRONE AL COMUNE. LA MINORANZA:” NECESSARIE MA TROPPO COSTOSE”

Alvignano, interviene la minoranza sulla vicenda delle poltrone da re “Il Presidente della Repubblica non ha mai speso tanto per una poltrona, abbiamo intenzione di contattarlo per chiedergli il costo della sua.” Questa la provocazione del gruppo dell’opposizione Direzione Alvignano, in merito alla vicenda che vede l’amministrazione comunale protagonista di una nuova polemica. Stando alla determina pubblicata sul sito ufficiale, infatti, pare che il Sindaco e la sua giunta abbiano preventivato una spesa di quasi 14.000 euro per la sostituzione delle ormai logore poltrone della sala consiliare.

“La spesa era necessaria, lo riconosciamo” , precisano i consiglieri di minoranza, “ma ci sembra oltremodo eccessiva: quasi un’offesa, visto il periodo di criticità che la comunità tutta sta vivendo.” Acquisto che insomma tutti condividono ma che, facendosi anche  portavoce delle lamentele dei concittadini, i consiglieri di minoranza ritengono potesse essere effettuato ugualmente contenendo le spese, favorendo un risparmio da cui il paese avrebbe tratto beneficio.Anche se, immaginiamo, un vantaggio immediato potrebbe esserci per ogni ospite dell’ufficio comunale: su una poltrona del genere, seppur breve il momento di gloria, senza dubbio ti senti un re!

About Lorenzo Applauso (2163 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: