MATESE E ALTO CASERTANO, PROSEGUE INCESSANTE LA CAMPAGNA DI VACCINAZIONE, INTANTO SONO DECINE LE VITTIME (UFFICIALI) DELLA PANDEMIA

Redazione. Piedimonte Matese. Prosegue a ritmi serrati la campagna di vaccinazione, anche se in questi ultimi giorni, causa il rallentamento delle forniture da parte della Pfizer, anche nell’ospedale di Piedimonte Matese c’è stato un lieve calo delle forniture. Comunque, fanno sapere dalla direzione sanitaria, tutto il personale ospedaliero e del distretto è stato sottoposto a vaccinazione, per un totale di circa 900 dipendenti, escluso una minima percentuale, soprattutto per patologie incompatibili col vaccino. Negli appositi contenitori che garantiscono temperature fino ai meno 80 gradi sottozero, sono già disponibili i vaccini a cui si dovranno sottoporre, a 21 giorni di distanza, tutti coloro che hanno assunto la prima dose. Intanto sono ormai decine le persone del Matese e dell’alto casertano, quelle che ufficialmente sono state censite dal report della ASL, che hanno perso la vita dall’inizio della pandemia, soprattutto in questa seconda ondata, anche se il Covid, purtroppo, ha provocato vittime anche fra anziani che se ne sono andati senza essere inseriti in questo triste elenco: Ailano 1, Alife 4, Alvignano 2, Caianello 3, Caiazzo 2, Castel Campagnano 1, Castel di Sasso 1, Dragoni 1, Formicola 1, Gioia Sannitica 1, Liberi 1, Marzano Appio 1, Piana di Monteverna 1, Piedimonte Matese 12, Pietramelara 2, Pietravairano 1, Pontelatone 1, Presenzano 2, Riardo 2, Roccaromana 1, San Gregorio Matese 1, Sant’Angelo d’Alife 2, Teano 11.

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3735 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: