FC MATESE, LUNEDÌ UN NUOVO GIRO DI TAMPONI, LA RIPRESA DEL CAMPIONATO SUBORDINATA AL NUMERO DEI CONTAGIATI

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. È previsto per l’inizio della prossima settimana un nuovo giro di tamponi fra calciatori e responsabili tecnici del Matese. La positività al Covid di un elemento di spicco della squadra, di cui non facciamo il nome (anche se lo conoscono tutti) per un diritto alla privacy che gli hanno voluto garantire dalla società, ha già determinato il rinvio della trasferta col Vastogirardi e della prossima partita casalinga col Porto Sant’Elpidio. Si potrebbe riprendere il 31 gennaio, con pochi allenamenti nelle gambe, con la Recanatese, tra l’altro una delle squadre più in forma del torneo, qualora non più di tre calciatori della rosa posti in quarantena per dieci giorni fino al 25 gennaio, non risultino positivi al contagio. Un fulmine a ciel sereno che ha colpito la squadra di Urbano nel suo momento migliore, difficile da assorbire, soprattutto se chi è stato particolarmente vicino al calciatore contagiato, non solo sul terreno di gioco, risultasse a sua volta positivo. I continui rinvii nel massimo campionato dilettantistico, con la ventilata cancellazione dei tornei di Eccellenza e di quelli minori, sono oggetto intanto delle ipotesi non più campate in aria di un congelamento della serie D, senza promozioni e retrocessioni. I tempi più ristretti per i recuperi delle tantissime partite rinviate per il Covid sono una incombenza quasi impossibile da superare, soprattutto se il contagio non accenna a lasciare spazio alla normalità.

 

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3582 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

2 Comments on FC MATESE, LUNEDÌ UN NUOVO GIRO DI TAMPONI, LA RIPRESA DEL CAMPIONATO SUBORDINATA AL NUMERO DEI CONTAGIATI

  1. come sempre articoli faziosi…..

    • Dovrebbe anche spiegarci la faziosità di questo articolo e non nascondersi dietro il solito anonimato.Se ha paura anche di un dibattito civile non capisco perchè lancia il sasso e nasconde la mano.Davvero difficile da capire.A presto “leone della tastiera”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: