ORRORE NEL CASERTANO- DRAMMATICA STORIA DI VIOLENZA SESSUALE DI GRUPPO. IN MANETTE TRE PERSONE DI CUI UNA DONNA

S. Maria Capua Vetere. Stalking “revenge porn” (diffusione di immagini) e violenza sessuale, sono gli elementi alla basa di una di una storia di ordinaria follia,  avvenuta nel casertano. Una ragazza è stata segregata in casa, picchiata a bastonate e violentata a turno da un gruppo di autentici animali. Come se non bastasse, hanno anche filmato le loro prestazioni perverse. La storia scoperta dalla Polizia di Stato e dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere ha poi portato agli arresti di due uomini e una donna. La vittima è una 22enne con problemi di grave deficit cognitivo. A rivolgersi alla Polizia, in particolare al Commissariato di Maddaloni, è stato il padre della ragazza, preoccupato perché la figlia era scomparsa dalla sua abitazione.

About Redazione (10273 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: