VACCINI, ‘L’ENNESIMA DELUSIONE: UNA DOCENTE CI SCRIVE

 Riceviamo e pubblichiamo una lettera da una stimata docente in merito al vaccino e al fermo delle consegne.

“Non ci eravamo mai illusi che la questione vaccini potesse avere un epilogo positivo. Forse ognuno di noi sperava fino alla fine che la macchina organizzativa funzionasse .. ma è stata una pia illusione. Prima la polemica vaccini sì e vaccini no, poi la luce nel tunnel e infine il fermo delle consegne. Ma si può ad un anno dalla pandemia COVID 19  vivere ancora con queste incertezze? Siamo stanchi noi docenti, noi lavoratori, noi commercianti, noi imprenditori, noi giovani e tutte le categorie sociali di combattere con questo nemico che ci sta togliendo le forze .. siamo stanchi di stare attenti, di evitare assembramenti di evitare baci e abbracci, siamo stanchi di vedere alla tv persone che muoiono ogni giorno da soli negli ospedali .. di ascoltare bollettini di guerra .. di vedere commercianti in piazza che effettivamente non sanno come andare avanti .. poi arriva la speranza del vaccino, giorno memorabile D-Day 29 dicembre 2020, festeggiamo ci sentiamo positivi, ci apprestiamo a vivere questa fase e oggi 25 gennaio 2021  l’arresto delle dosi ..ritardi di settimane .. Ma in che mondo viviamo? A voi le riflessioni …. Si salvi chi può ..”.

Prof.ssa Antonella Giardullo

About Redazione (9438 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: