CAIAZZO, IERI L’ADDIO COMMOSSO A GIOVANNI MAZZARELLA. AVEVA 50 ANNI

Chiara Riccio| CAIAZZO. “Ciao amico, sarà difficile dimenticarti”: valanghe di post del genere  a lui dedicati negli ultimi due giorni, dediche di parenti e amici che – sconvolti dalla sua improvvisa scomparsa a soli 50 anni – hanno saputo testimoniare l’affetto che Giovanni è stato in grado di dare.La risata, la battuta sempre pronta, la disponibilità ad aiutare sempre chiunque: queste le caratteristiche che tutti descrivono di lui, questo ciò che mancherà a chi era abituato ad incontrarlo quotidianamente.

“La personalità di mio zio deve essere di esempio a tutti – dice la nipote Angela, particolarmente scossa dal forzato distacco dallo zio che ha dovuto subire-.  Mio zio è stato una persona buona, mi ha aiutato e seguito in tutto. Quando ero triste, mi tirava su. Quando ero in difficoltà, mi ha dato consigli. Sono quel che sono grazie al suo modo di spronarmi, di farmi credere in me stessa. Sono quel che sono perché prima di me, ci ha creduto lui. Gli dedicherò sempre tutto.”

Commosso il popolo di Facebook ha esternato il proprio cordoglio, in un momento storico in cui le restrizioni Covid hanno impedito le dimostrazioni di vicinanza che la famiglia di Giovanni meritava. Ora tutti lo piangeranno o forse, come lui avrebbe desiderato, tutti si ricorderanno ogni giorno di lui e – pensando a lui – rideranno di gusto.

About Redazione (10734 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: