RUBRICHE  /LE RICETTE DI CECILIA MAGNANTE  LA  LASAGNA DI CARNEVALE

Cecilia Magnante | Tra qualche giorno arriva il carnevale  festeggiato  in tutto il mondo con feste maschere e sfilate di carri allegorici  questo periodo viene  chiamato anche “il giorno dei folli” Goethe diceva che carnevale non era una festa che si offriva al popolo ma una festa che il popolo offriva a se stesso  dove il servo diveniva padrone e si sbeffeggiavano le autorità  da qui il famoso detto a Carnevale ogni scherzo vale…

La   Campania il carnevale si festeggia con le lasagne, un trionfo di sapori e ingredienti succulenti e grassi che si contrappongono a quelli moderati  e di digiuno del periodo di Quaresima. La lasagna del carnevale napoletana si differenzia da quella bolognese per tanti punti, uno tra questi, la sfoglia di grano duro senza uova e per il condimento il famoso ragù napoletano le polpettine fritte le uova sode ricotta e pecorino formate da 5 6 strati creano un piatto succulento.Tra le altre specialità che accompagnano  questi giorni di festa non possono mancare i dolci  le Chiacchiere, il Migliaccio  le Castagnole.

Ingredienti:

1KG DI SFOGLIA

500 G DI RICOTTA

300 G DI CACIOCAVALLO

500G DI TRACCHIOLE DI MAIALE E SALSICCIA E CERVELLATINE

500G DI CARNE DI VITELLO MACINATA

PECORINO Q.B O PARMIGIANO

5UOVA SODE

1KG DI SALSA DI POMODORO

2 CIPOLLE

1AGLIO

SEDANO CAROTE

SALE

OLIO EVO e un po’ di sugna

4 uova e pane raffermo

Prezzemolo

Procedimento: Preparate il ragù partendo dal soffritto di cipolla, aglio, sedano e carote  tritati finemente  nell’olio e un po’ di sugna. Aggiungere poi il misto di salsiccia tracchiole e cervellatine  far dorare la carne e  poi aggiungere la salsa di pomodoro  e far pippiare per alcune ore il sugo.Preparare poi le polpettine mescolando la carne di vitello macinata con uova pane raffermo pecorino sale e prezzemolo fate delle palline e friggere in abbondante  olio di oliva. Lessate la sfoglia lasciandola al dente  e bollite le uova per 10 minuti. Iniziamo quindi a costruire gli strati: mettete  uno strato di sfoglia poi il ragù, bello caldo, la ricotta e il pecorino le polpettine e le salsicce del ragù e altra carne sfilacciata, le fette di ciocavallo e le fette di uova sode alternate quindi, gli strati di sfoglia salite  fin che vi pare. Più alta è  più è  gustosa sarà. Alla fine, mettete molta salsa e lasciate in forno x30 minuti.Lasciarla riposare  per farla asciugare e poi buon appetito …e buon carnevale a tutti.

About Redazione (9876 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: