“LA STANZA DI EMY”, UNA RACCOLTA DI LETTERE PRIVATE IN UN AUDIO DOCUMENTARIO DI MELA BOEV

SAN POTITO SANNITICO. La Stanza di Emy e’ un audio documentario, che sarà presentato domani 21 febbraio, dedicato ad un gruppo di lettere private, trovate per caso, nel piccolo villaggio di San Potito Sannitico, in provincia di Caserta, agli inizi del 2020. Questa corrispondenza, ricomposta in ordine cronologico dal direttore dell’Istituto Agrario di Piedimonte Matese Nicola Lombardi (responsabile del ritrovamento), ha rivelato l’intreccio tra una storia privata e quella di una comunità in emigrazione tra la Seconda Guerra Mondiale e gli anni Ottanta. In occasione della pubblicazione di questo materiale in un volume intitolato appunto La Stanza di Emy,  Mela Boev (nella foto) ha deciso di adattarlo per l’omonimo racconto audio. Utilizzando anche le voci di residenti nel territorio stesso, in qualche modo, questo lavoro riporta alle orecchie storie che costituiscono le radici prossime, profonde e lontane della comunità del villaggio, ma mette anche in risalto il contrasto tra il micro e il macro cosmo in azione: Una storia personale che si allarga, spesso inconsapevolmente, fino ai destini di interi continenti.

TUTTI I PROTAGONISTI

La Stanza di Emy, è un progetto a cura di Nicola Lombardi edito con il supporto del Comune di San Potito Sannitico e il Centro di Educazione Ambientale Scritto e narrato da Mela B.  Con le voci di: Laura Mastrolorenzo, Francesco Lutri, Chiara Ricigliano, Francesca Botteri, Pasquale Popoff, Antonucci Antonietta, Leggiero Rosalba, Nicoletta Conte, Francesca Paola RiccioIole di Muccio, Andrea Natale, Antonietta Fragola, Nino Martino, Fabio Ragucci e Bruno Sisto.

About Redazione (9859 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: