CHIUSE LE LE SCUOLE IN CAMPANIA, UNA BAMBINA DI ALIFE SCRIVE AL GOVERNATORE:”SIAMO STANCHI PER ORE DAVANTI AD UNO SCHERMO”

E’ stata pubblicata l’ordinanza del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca (preannunciata ieri dal governatore in diretta Fb) che stabilisce la chiusura delle scuole dal 1 marzo 2021 e fino al 14 marzo 2021. “E’ sospesa l’attività didattica in presenza dei servizi educativi per l’infanzia e dei servizi per l’infanzia (sistema integrato 0-6 anni) nonché delle scuole di ogni ordine e grado, nonché delle Università – si legge nel testo -restano comunque consentite in presenza le attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o con disabilità, e in ogni caso garantendo il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica a distanza”.

Intanto, Martina, una bambina di nove anni, di Alife scrive una lettera al Governatore De Luca che vi riportiamo integralmente,  perchè non è affatto d’accordo a sudiare in DAD.

Egregio Signor Governatore,
Sono un’alunna della classe quarta elementare della scuola di San Michele dell’istituto comprensivo di Alife. Mi rivolgo a lei per la soluzione di un problema che sta riattristendo tutti i bambini. “Riaprire le scuole”. Perché noi alunni non ce la facciamo più a stare davanti allo schermo.
Non è giusto che i bar, i ristoranti possono stare aperti e le scuole no. Lo so che lei lo fa per il nostro bene e i posti in ospedale sono finiti, ma questa volta non può richiudere le scuole. Nella scuola le regole si rispettano, invece nei bar e nelle piazze ci sono centinaia di persone raggruppate senza mascherine. Vuole chiudere le scuole, ma abbia il coraggio di dire ” basta chiudo tutto “. No che noi poveri alunni dobbiamo fare un giorno a scuola e un giorno in dad. Non stiamo facendo i balletti.  Spero che questo problema venga preso in considerazione.
La ringrazio tanto.
MARTINA

About Redazione (10183 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: