LA CASERTANA INIZIA BENE E FINISCE MALE : 2-1 PER LA TURRIS

Giovanni Di Dario|CASERTA. Sabato amaro per la Casertana. La squadra allenata da Guidi, infatti, viene battuta 2-1 dalla Turris nel match valevole per la 27esima giornata del campionato di Serie C.

Eppure, la gara sembrava essersi messa in discesa per i rossoblù, con il vantaggio firmato da Pacilli al minuto 18, bravo ad indirizzare di testa in rete un pallone crossato al centro dell’area da Turchetta. Il vantaggio illusorio però, dura soltanto pochi minuti. Al 20esimo giro di orologio infatti, i padroni di casa trovano il pareggio con Lorenzini sugli sviluppi di una azione di calcio d’angolo.

La gara è poi decisa nella ripresa al 77esimo minuto su calcio di rigore trasformato dell’ex Giannone, da lui stesso guadagnato per un fallo subito in area di rigore da Rillo.

Ancora una battuta d’arresto per i falchetti, la seconda consecutiva, (la terza nelle ultime cinque gare) quella maturata all’”Amerigo Liguori” di Torre del Greco, che lascia la compagine casertana a 33 punti, in decima posizione, l’ultima utile per i play off.  E’ tempo comunque di archiviare velocemente questa sconfitta: mercoledì alle 15:00 sarà ospite al “Pinto” la Virtus Francavilla, una ottima occasione per riprendere il “discorso” con la vittoria.(Foto Erreemmenews)

About Redazione (9719 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: