DANNI ALLA LORO CASA  CAUSATI DA NUMEROSI INCIDENTI STRADALI, COPPIA DI PIEDIMONTE LA METTE IN VENDITA.”IL COMUNE NON CI PROTEGGE”

Piedimonte Una coppia di Piedimonte Matese decide di mettere in vendita la casa in preda allo sconforto, perché  dopo tanti sacrifici per costruirla, troppe volte, finiscono per sfasciargliela a causa di numerosi incidenti stradali.

Vittima, dicevamo, una coppia, marito e moglie, di Piedimonte Matese, letteralmente stanca di subire incidenti stradali ai danni della propria casa situata lungo la strada, che in poco più di un anno, ha visto ben cinque incidenti stradali sfasciarle letteralmente casa: dai muretti, alla recinzione esterna, più volte rifatta, passando per alberi da frutta particolari perché le auto in corsa, finiscono inevitabilmente contro la loro proprietà. I danni sono ancora visibili perché risale a pochi giorni fa l’ultimo sinistro che poteva mettere a rischio anche l’incolumità della coppia se, in quel momento, qualcuno si fosse trovato fuori, magari seduto a prendere il sole per godersi queste prime giornate primaverili. La signora Rita, proprietaria della struttura, insieme al marito, si è detta stanca ormai di subire e combattere per riuscire poi a recuperare ogni volta e dopo mesi, parte delle spese per poter ricostruire le strutture danneggiate.

“Non è più possibile – ha detto avvilita- essere continuamente alle prese con i tanti sinistri stradali, mentre siamo tranquilli in casa nostra o, come è avvenuto qualche volta, trovare la sorpresa rincasando, con muri e barriere danneggiati. Ora abbiamo deciso di dire basta a questa situazione, che è diventata per noi uno stress continuo, e di mettere in vendita la casa che siamo riusciti a costruire con tanti sacrifici e dopo moltissimi anni trascorsi all’estero, negli stati Uniti. Cosa dobbiamo aspettare, di rimetterci anche la vita? Proviamo a ricostruire un chalet, magari in una zona diversa e più tranquilla per poterci vivere in serenità”. La strada interessata, che non è nemmeno ad alta densità di traffico, tenuto conto che si tratta di una stradina interna, via Canneto, a due passi dalla piscina comunale e dal palazzetto dello sport di Piedimonte Matese ha purtroppo questo triste primato. Gli incidenti sono dovuti alle auto provenienti dal centro di Piedimonte Matese che abbordando la curva ad alta velocità finiscono fuori strada e di conseguenza contro l’abitazione di questa coppia. Anche per chi arriva dal lato opposto e con un’ottima visibilità succede la stessa cosa.  “Questo, perché il comune ha rimosso i dissuasori di velocità – dice convinta da signora Rita – visto che prima non succedeva con la stessa frequenza di oggi. Il comune dovrebbe prendere seri provvedimenti per questa situazione che è ormai diventata insostenibile. Cosa vogliamo aspettare che ci sia anche il morto?”.

 

 

 

About Redazione (10183 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: