EDILIZIA SCOLASTICA, DEL SESTO:”DISPONIBILITA’ IMMEDIATA DI 95 MILIONI PER LE SCUOLE SUPERIORI DELLA CAMPANIA”

La pubblicazione del D.M. n. 62 del 10 marzo 2021 del Ministro dell’Istruzione, relativo ad interventi di edilizia scolastica, ha consentito di definire i dettagli della notizia diffusa poche ore fa sullo sblocco di 1 miliardo e 125 milioni di euro per le scuole superiori di Province e Città Metropolitane e degli Enti di decentramento regionale.«Si tratta di un decreto relativo ad un secondo piano di investimenti – spiega l’on. Margherita Del Sesto – che stabilisce le modalità e le tempistiche per la presentazione dinuovi progetti di finanziamento da parte degli enti sopra menzionati. Sottolineo, inoltre, che tali fondi sono stati stanziati dal precedente governo Conte II con la Legge di bilancio 2020 (L. 160/2019 art. 1, commi 63 e 64) ed incrementati dal D.L. n. 104/2020 (cd. “Decreto agosto”) a partire dal 2021». A questo ingente stanziamento vanno aggiunte ulteriori risorse per 835 milioni di euro (su un totale di 855), assegnate con un precedente piano di investimento strutturato dall’allora ministro Lucia Azzolina, il cui decreto di assegnazione (D.M. n. 13 del 08 gennaio 2021) è stato pubblicato solo nelle scorse ore dal Ministero dell’Istruzione, a seguito della registrazione effettuata dalla Corte dei Conti. Tali risorse, previste dalla menzionata legge di bilancio ed incrementate dal D.L. 162/2019 per il periodo 2020-2024, sono state destinate a specifici progetti già presentati da Province, Città metropolitane ed enti di decentramento territoriale, a seguito di quanto stabilito dal Decreto Interministeriale n. 129 del 01/10/2020. «In pochissime ore – dichiara la parlamentare della VII Commissione Cultura della Camera – sono stati pubblicati due decreti, riferibili ad altrettanti canali di finanziamento, che assegnano circa 2 miliardi di euro per interventi di edilizia scolastica in tutta Italia grazie al lavoro svolto dal governo Conte. Con il D.M. n. 13 dello scorso 8 gennaio sono stati stanziati 95 milioni di euro per la Campania, così ripartiti: Avellino €8.106.165,87; Benevento €6.300.000,00; Caserta €16.340.000,00; Napoli €44.283.344,00 e Salerno €19.751.480,21. In tutto, risultano finanziati 23 progetti relativi ad interventi di adeguamento sismico, messa in sicurezza, demolizione e ricostruzione, manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico degli edifici scolastici. Mi corre l’obbligo di segnalare, inoltre, che i sei progetti più volte menzionati da un rappresentante istituzionale provinciale nei suoi comunicati sono da riferirsi a questo decreto, non a quello del 10 marzo. Complessivamente, quindi, con i due piani di investimento – conclude la deputata – sono stati destinati alla Campania ben 225 milioni di euro per il quinquennio 2020-2024». Il decreto ministeriale n. 13 autorizza gli Enti beneficiari ad avviare le procedure digaraper l’affidamento dei successivi livelli diprogettazione e per l’esecuzione dei lavori. Le tempistiche per i bandi di gara e per l’affidamento dei lavori saranno definite a seguito della pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale.

 

About Redazione (9744 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: