ALVIGNANO, PASSA IN CONSIGLIO IL REGOLAMENTO PER LA TUTELA DEGLI ANIMALI

Giuseppe Terminiello|Alvignano. Si è svolta in video conferenza nel pomeriggio di ieri una nuova seduta del consiglio comunale convocata dal vicepresidente del consiglio  Antonello Esposito approvando all’unanimità i punti previsti all’ordine del giorno. Fra  questi  la variante urbanistica per la realizzazione del complesso scolastico da adibire a scuola elementare e materna, previa delocalizzazione delle scuole esistentí; la modifica e l’integrazione del regolamento per la tutela, il benessere e la gestione dei cani da compagnia e dei cani randagi e il regolamento comunale per I’adesione alla pratica del compostaggio domestico.

Il regolamento per la tutela, degli animali prevede la possibilità di adottare, sia dal punto di vista sanitario che nutrizionale, i cani randagi del territorio sia da parte di residenti del comune, sia da parte di non residenti con il chiaro intento di evitare il sovraffollamento del canile. A coloro che vorranno eseguire tale pratica sarà riconosciuto un contributo da parte dell ‘ente comunale di circa duecentocinquanta euro. Il compostaggio domestico, invece, comporterebbe una diminuzione sulla tariffa della tassa dei rifiuti solidi urbani della quota relativa alla frazione umida di circa il venti per cento considerato che tale rifiuto non sarà più conferito in discarica dalle famiglie ma tramite una compostiera domestica. Il sindaco Marcucci ha annunciato che su questo ultimo punto, saranno applicati severi controlli.

About Redazione (11322 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: