I RAGAZZI DEL LICEO “GALILEO GALILEI” DI PIEDIMONTE MATESE, ON LINE CONTRO LE MAFIE

PIEDIMONTE MATESE. La memoria non si ferma: è il messaggio lanciato dal Comitato Don Peppe Diana e da Libera. L’emergenza legata al Coronavirus ha reso impossibile la realizzazione degli eventi che da molti anni caratterizzano il 19 ed il 21 marzo, date oramai simbolo nella lotta contro le mafie e la corruzione. Così si è deciso di trovare nuove modalità di incontro, di confronto, di riflessione di testimonianze attorno ai familiari delle vittime innocenti delle mafie. Anche il Liceo G. Galilei di Piedimonte Matese, guidato dalla Dirigente, Bernarda De Girolamo, ha voluto raccogliere l’invito fatto alle scuole dal comitato Don Peppe Diana e dall’associazione Libera di “fare memoria”. Il 18 mattina  le  classi 3^  CS,  3^ES, 2^AC parteciperanno all’incontro da remoto con i giornalisti Alessandra Tommasino, Raffaele Sardo, in rappresentanza dell’associazione Don Peppe Diana, autore del libro “La Bestia. Camorra. Storie di delitti, vittime e complici”, e con la prof.ssa Maria Romanò, sorella di Attilio, vittima innocente della criminalità organizzata. Un ragazzo di ventinove anni, che il 24 gennaio del 2005 venne ucciso per errore dalla camorra durante la guerra combattuta a Secondigliano tra i clan di Lauro e gli “scissionisti”, un ragazzo onesto e perbene che, come racconta la sorella Maria, amava la vita, la poesia, l’arte ed era convinto che la cultura fosse lo strumento migliore da contrapporre alla violenza ed alla illegalità.“Eventi come questo – afferma il Dirigente Bernarda De Girolamo-rappresentano un’importante occasione di riflessione sui temi della legalità e della lotta alle mafie e alla corruzione, per tenere vivo il ricordo, svegliare le coscienze, seminare responsabilità e generare partecipazione nella consapevolezza che la scuola rimane il più importante presidio di civiltà, legalità e di impegno civico per il bene comune. Un impegno che diventa dovere per ogni cittadino. Quello stesso dovere che Attilio, con la sua storia, ci invita, oggi e sempre, ad onorare”.

 

About Redazione (9748 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: