TENTATIVO DI TRUFFA ON LINE A CAIAZZO, IL SINDACO GIAQUINTO AVVERTE I CONCITTADINI

Giuseppe Terminiello| Caiazzo. Solita truffa telefonica, questa volta andata a vuoto, a Caiazzo,   ai danni di un anziano, accudito da una badante avvenuta con la solita dinamica:  figli o parenti in pericolo, che si   spacciano per loro camuffando la voce. Chiamano solitamente, sul numero fisso della congiunta per impegnare la linea  al fine di far utilizzare il telefono alla vittima per avvertire qualcuno del pericolo. Anche il primo cittadino, Stefano Giaquinto  è intervenuto con con un post su Facebook avvisando ai suoi concittadini di stare attenti.”Carissimi concittadini- si legge – questa mattina è stata tentata una truffa telefonica a danno di una persona anziana che vive da sola con la badante. Fortunatamente è andata a vuoto. L’appello lo rivolgo soprattutto alle persone anziane:  non credete a telefonate di persone che paventano pericoli per parenti, soprattutto figli o nipoti e tentano, talvolta, anche di spacciarsi per loro cercando di camuffare la voce, e vi chiedono soprattutto soldi.Nel caso riceviate una simile telefonata, attaccate subito e chiamate immediatamente un vostro familiare. Eventualmente chiamate anche le forze del ordine: carabinieri ( 0823/615000 )  o vigili urbani ( 0823/615732 ) Chiunque è a conoscenza di persone sole ed anziane si faccia promotore di questo messaggio.  Grazie !

Il Sindaco

Stefano Giaquinto

About Redazione (9694 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: