CASTELFIDARDO-MATESE 0-0, LA TRAVERSA COLPITA DA ABREU NEGA LA VITTORIA ALLA SQUADRA DI URBANO

Emiddio Bianchi. Castelfidardo. Solo una clamorosa traversa colpita a portiere battuto da Abreu nega la vittoria al Matese, che ai punti avrebbe meritato l’intera posta. Nell’occasione il portoghese, alla ricerca della prima rete dopo il Covid, ha cercato la porta quando avrebbe potuto servire Galesio che doveva solo appoggiare la palla alle spalle del portiere del Castelfidardo. All’andata i marchigiani erano passati facilmente al Ferrante, ma oggi, ancora una volta e per il dodicesimo risultato utile consecutivo, la squadra di Urbano ha dimostrato di che pasta è fatta, con una difesa di ferro, un centrocampo orchestrato a meraviglia da Barone e un attacco che nonostante sia a secco da un paio di giornate sembra che non sia inferiore a nessuno. Un’altra rete sfiorata nella prima frazione di gioco dallo stesso Abreu, mentre per i padroni di casa solo sparute conclusioni dalla distanza che però non hanno mai messo in difficoltà Palombo, apparso anche oggi un estremo difensore che fa dormire sonni tranquilli i compagni di squadra.

 

 

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3559 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: