FC MATESE, ANCHE TRE PIEDIMONTESI DOC PROTAGONISTI DELLA SPETTACOLARE RISALITA DELLA SQUADRA DI URBANO

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. È innegabile che la metamorfosi del Matese, da tredici giornate in serie positiva, frutto di sette vittorie e sei pareggi, sia da mettere in relazione alla fortuna di avere in panchina il miglior tecnico in circolazione e alle sue oculate scelte tecniche, dopo l’inizio del campionato che aveva visto arrivare a Piedimonte tanti calciatori, vogliosi soprattutto di lauti ingaggi. Della rinascita matesina e della strepitosa cavalcata del Matese, protagonisti anche tre piedimontesi doc, a inizio campionato ai margini della prima squadra: Riccio, Ricci e Langellotti, insieme all’under Sestola gli unici artefici rimasti in formazione delle promozioni di Vairano e Tre Pini in serie D. Riccio ha conquistato un posto da titolare sull’out di destra, affiancando Cassese e Albanese in una difesa che al momento sembra essere la migliore del campionato. Ricci, laterale d’attacco, sia a destra che a sinistra, ha saputo aspettare il suo turno dopo gli iniziali tentennamenti che lo stavano portando via da Piedimonte, realizzando anche un paio di reti, fra le quali quella della vittoriosa trasferta di Vastogirardi. Infine Langellotti, per oltre un mese alle prese con il covid, sta contribuendo non poco ai buoni risultati della squadra. Grazie ad un suo assist, Galesio ha realizzato in pieno recupero il gol del pareggio di Recanati e soprattutto è stato l’artefice, appena entrato in campo nella ripresa, della rete della vittoria di Castelnuovo Vomano.

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3737 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: