RIARDO, SI E’ CONCLUSA LA FESTIVITA’ IN ONORE DI S. ANTONIO ABATE

 Alessandro Bonafiglia|Riardo. È appena terminata la festività in onore di Sant’Antonio Abate, patrono di Riardo. Le celebrazioni del  triduo hanno avuto luogo dallo scorso giovedì 8 aprile presso la Chiesa Madre e ieri sera 10 aprile, in occasione dell’ultimo giorno  del triduo, la celebrazione è stata presieduta da Monsignor Giacomo Cirulli, vescovo della diocesi di Teano-Calvi, nonché da poco tempo anche vescovo della diocesi di Alife-Caiazzo. Erano chiaramente presenti anche il parroco di Riardo, Don Alfonso De Cristofaro, il diacono permanente Pasquale D’Andreti e alcuni ministranti e seminaristi, tra cui quello riardese Marco Morganella, che ha ricevuto il ministero dell’accolitato pochi giorni presso la Cattedrale di Teano e  l’amministrazione comunale di Riardo.In questa domenica, sempre nella stessa chiesa, sono state celebrate tre messe dal parroco, di cui due in mattinata e una in serata mediante cui ha avuto termine la festa religiosa (come sappiamo quella esterna non è stata possibile festeggiarla a causa delle restrizioni dovute al Covid-19). Oggi, per Riardo, oltre a essere il giorno di festività del Santo Patrono, è anche il giorno in cui il parroco ha compiuto 41 anni e chiaramente anche la nostra redazione gli rivolge tanti auguri.

La foto è stata scattata durante la celebrazione presso la Chiesa Madre di Riardo.

 

About Redazione (9848 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: