FC MATESE, SOFFRE MA VINCE ANCORA, A VASTO FINISCE 1-2, IN GOL ABREU E GALESIO

Emiddio Bianchi. Vasto. Vince ancora la squadra di Urbano, ma ormai la cosa non fa più notizia. Quello che fa notizia è che pure in una giornata di sofferenza ha saputo tenere duro e portare a casa l’intera posta, come fanno le grandi squadre quando vincono anche le cosiddette partite sporche che ai punti sarebbero terminate in parità. Il gol di Abreu a inizio gara al termine di una bella azione dalla sinistra condiziona tutta la partita con la Vastese che ha il possesso del gioco ma non si rende mai pericolosa. Solo un paio di punizioni dal limite rappresentano un pericolo per la porta difesa da Palombo che però non corre rischi per tutto il primo tempo. Pochi secondi prima del duplice fischio, in una irruzione apparentemente innocua in area avversaria,  Galesio  viene atterrato dal portiere della Vastese. Calcio di rigore che lo stesso attaccante argentino trasforma. Secondo tempo che si apre con un’altra punizione dal limite per la formazione di casa che questa volta Martinez trasforma, approfittando  di una barriera non apparsa irreprensibile, con Palombo che viene trafitto sul primo palo. Da qui tutto un secondo tempo di dura battaglia, di scontri duri ma leali e di qualche conclusione sparuta della Vastese che ha spinto fino al termine, senza però creare chiare occasioni da gol. Ha ben diretto il signor Barbiero di Campobasso. Salgono a quindici, con quello di oggi, i risultati utili consecutivi per la squadra di Urbano, con nove vittorie che hanno fruttato i 33 punti che le consentono di essere la formazione che nell’anno solare ha ottenuto più punti, anche più della capolista Campobasso. Domenica al Ferrante è atteso il Notaresco, secondo in classifica, a inizio stagione capace di superare un paio di turni nella coppa Italia dei grandi, quella a cui prendono parte anche le formazioni di serie A e B. Il prossimo mercoledì l’ultimo dei recuperi a Pineto.

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3603 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: