PRO MEMORIA PER IL PRESIDENTE GENNARO OLIVIERO: ENRICO CARUSO E’ STATO CONCEPITO QUI

Il Presidente  del consiglio regionale della Campania Gennaro Oliviero, in merito alla costituzione del Comitato   nazionale   per   le   celebrazioni   del   centenario   della nascita del tenore Enrico Caruso, ha giustamente fatto sentire la sua voce e si è detto pronto a scrivere a Franceschini perché il sud e Napoli  con il suo Teatro San Carlo che è il teatro lirico tra i più famosi al mondo, modello di riferimento per i successivi teatri d’Europa e patrimonio dell’Umanità per essere stato inserito, in quanto teatro più bello del mondo, nei beni UNESCO” sono stati dimenticati . Se Franceschini ha dimenticato Napoli, il presidente Oliviero dimentica  Piedimonte Matese, dove Enrico Caruso è stato concepito, dove ancora esiste la sua casa, sia pure abbandonata senza che mai nessun politico abbia mosso un dito .

Casertasera.it  che ricorda in modo critico questo vuoto di memoria della politica, una settimana fa ha girato un video con la regia di Michele Schiano per ricordare il grande cantante lirico, senza l’aiuto economico di nessuno. Vogliamo sperare, che il Presidente Oliviero, essendo un uomo con radici nell’alto casertano, con una segreteria a Piedimonte Matese, dove ha raccolto anche un po’ di consensi, si ricordi anche di questa città dove ognuno viene a prendere voti per poi dimenticarsela il giorno dopo. Noi siamo certi che leggerà o qualcuno gli farà leggere questo promemoria e cerchi di riparare al malefatto.

About Lorenzo Applauso (2228 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

3 Comments on PRO MEMORIA PER IL PRESIDENTE GENNARO OLIVIERO: ENRICO CARUSO E’ STATO CONCEPITO QUI

  1. Almeno l’on. Oliviero a Pidimonte Matese ci viene quasi ogni mese anche dopo le elezioni non come tanti altri che venivano a prenderersi solo i voti. E poi non penso che i cittadini di questo territorio gli abbiano dato tanti consensi da poter pretendere cose di cui si dovrebbe far carico tutta la comunità.

  2. Sicuramene ed anche suo elettore e ne sono molto contento visto che è uno dei pochi politici che va sul territorio a discutere con i cittadini.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: