PIEDIMONTE MATESE, LA SVENTURA DI UNA ANZIANA DONNA CHE HA IN COMUNE UN MURO DELLA SUA CASA CON L’EX MACELLO

dav

Redazione. Piedimonte Matese. La signora Viscione è una arzilla anziana di 86 anni. Vive nella sua casa di Via Vincenzo Caso, a Piedimonte Matese, assistita da una donna di servizio, con una parte del muro perimetrale in comune con

dav

l’ex mattatoio comunale (nella foto). Purtroppo per lei, da quando sono cominciati i lavori per la riqualificazione del macello, che ormai da anni vengono effettuati per un breve periodo di tempo e puntualmente vengono interrotti, ne sta passando di cotte e di crude. Il motivo è semplice: dal muro in comune, quando piove, nella sua camera da letto viene giù tanta di quell’acqua che l’ha costretta a trasferirsi in un luogo più asciutto perché le mura se ne stanno cadendo a pezzi. “Hai voglia a farlo presente -ci ha detto quasi in lacrime- ad amministratori, commissari vari ed anche forze dell’ordine. Nessuno prende provvedimenti e io non ce la faccio più. Devo sperare che non piove  o che un giorno finiscono finalmente  i lavori al macello, altrimenti mi sembrerà di vivere in una piscina”. In realtà ogni tanto si vede qualcuno arrampicarsi sul tetto del mattatoio. Mettono una mezza, finiscono i fondi e si ricomincia da capo. Di tutto questo, ci sembra ovvio, non ne può pagare le conseguenza una signora di una età avanzata.

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3593 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: