“ALVIGNANO PULITA”, AL VIA IL PROGETTO

Giuseppe Terminiello|Alvignano. L’amministrazione comunale, guidata dalla fascia tricolore  Angelo Marcucci ha  attivato quattro PUC ( progetti di pubblica utilitá) per favorire l’inclusione sociale in favore dei percettori del reddito di cittadinanza,  in ambito ambientale, culturale, sociale e di tutela dei beni comuni. I progetti, sono individuati a partire dai bisogni e dalle esigenze della comunità, tenuto conto anche delle opportunità che le risposte a tali bisogni offrono in termini di crescita delle persone coinvolte. Saranno inoltre perseguite finalità sociali, di protezione e salvaguardia ambientale, i beneficiari dovranno dare disponibilità alla partecipazione dei progetti attivati dai comuni di residenza per almeno otto ore settimanali, aumentabili sino ad un numero massimo di sedici ore complessive settimanali con il consenso di entrambe le parti. Nei prossimi giorni, partiranno dunque i progetti denominati “Alvignano Pulita”, “La fiera del sapere”, “Soldari-età” e  “Condi-vi-diamo Alvignano” che avranno la durata di dodici mesi e vedranno la partecipazione di circa quaranta percettori  della misura di contrasto alla povertà  che coadiuveranno l’esecutivo comunale.  L’ impiego dei percettori di reddito di cittadinanza nell’ambito dei progetti di pubblica utilità, ha lo scopo di promuovere l’inclusione e la dignità, consentendo altresì benefici alla collettività e non incideranno sulle casse dell’ ente comunale.

About Redazione (9871 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: