AVREBBE ABUSATO DELLA FIGLIA MINORE, IN CARCERE 52ENNE DEL CASERTANO

Arrestato con gravi accuse un uomo di 52 anni, residente nel Casertano.  Arrestato e stato condotto in carcere dalla Polizia di Stato, su ordine del Gip di Santa Maria Capua Vetere, con l’accusa di aver abusato della figlia minore, e di aver maltrattato anche la moglie e l’altro figlio. A carico dell’uomo anche l’accusa di aver abusato di un’altra minore all’epoca dei fatti 14enne.Le delicate indagini sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, e hanno permesso di ricostruire un allarmante quadro familiare, fatto di violenze e soprusi, in cui il 52enne, vero e proprio “padre-padrone”, avrebbe iniziato ad abusare della figlia, ora adolescente, quando la piccola aveva sei anni; le violenze – è emerso – avvenivano davanti all’altro figlio piccolo. Il 52enne avrebbe però abusato anche di un’altra minore, amica del figlio, che da poco aveva perso il padre. Gli inquirenti hanno accertato che l’uomo, fingendo di voler stare vicino alla 14enne in seguito al grave lutto e quasi di volersi sostituire al padre morto, è riuscito a carpirne la fiducia, costringendola a subire abusi.

About Redazione (10035 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: