CIAK SI GIRA E LIBERI DIVENTA UN SET CINEMATOGRAFICO

Liberi. C’è attesa e grande fermento a Liberi che per un giorno diventa un set cinematografico, in vista di un cortometraggio sulla vita di un Santo che diventerà certamente uno, se non l’unico documento cinematografico esistente .Il progetto,  nasce da un idea del giornalista Lorenzo Applauso, insieme  al regista Michele Schiano (nella foto) che sposa immediatamente l’idea di un format giornalistico-cinematografico. Il ciak scatterà sabato prossimo e per tutta la giornata si girerà nei luoghi dove il Santo ha dimorato. Un lavoro che prevede 9 scene dalle quali (almeno dal copione) già emerge  la storia toccante fatta di momenti belli e meno belli che il Santo ha vissuto a Liberi nel 1733. Il bravissimo regista di Ischia, Michele Schiano, che sta già facendo parlare di se, con alle spalle bellissimi lavori cinematografici, come Clarus, girato fra Piedimonte Matese e Alife e “Oltre la notte” a Piedimonte Matese, solo per citare gli ultimi lavori, è fortemente concentrato su questa storia di Liberi e nella quale crede tantissimo. ”Una storia bellissima che abbiamo scritto con un grande lavoro di ricerca e che ha delle scene che coinvolgeranno il pubblico in modo straordinario di questo sono certo”.

  • Liberi diventerà dunque un set cinematografico?

“Si, grazie all’aiuto della Pro Loco, il comune di Liberi e di amici che hanno capito l’importanza del progetto,  sabato prossimo, condizioni del tempo permettendo, sarà per noi una giornata intensa, nella quale ci caleremo, con passione e grande impegno, grazie ad attori professionisti  e non, per raccontare questa storia in tutti suoi particolari che sono davvero tanti e moltissimi, sono certo, ci faranno rivivere delle grandissime emozioni”.

About Redazione (10035 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: