BANCA CAPASSO GRUPPO BANCARIO IBL BANCA, PRESENTA I NUOVI SERVIZI PER LAVORATORI DIPENDENTI DEL PUBBLICO E DEL PRIVATO E PER I PENSIONATI

La gamma di prodotti viene ampliata con i prestiti tramite cessione del quinto e con il finanziamento che anticipa il Trattamento di Fine Servizio (TFS) per dipendenti pubblici e statali.

28 maggio 2021 – Banca Capasso, entrata a far parte del gruppo bancario IBL Banca, leader in Italia nei prestiti con cessione del quinto, amplia la linea di prodotti disponibili nelle filiali con finanziamenti specifici pensati per i lavoratori dipendenti privati, pubblici e statali, ma anche per i pensionati.In particolare, da oggi sarà possibile richiedere presso le filiali di Banca Capasso il finanziamento contro cessione del quinto dello stipendio o della pensione, con marchio RataBassotta, che permette di ottenere fino a 75 mila euro da rimborsare con una durata che può arrivare fino a 10 anni.La cessione del quinto è un finanziamento particolare e sostenibile poiché costruito su misura. La rata mensile, a tasso fisso, infatti non può mai superare un quinto dello stipendio o della pensione percepiti. Per la richiesta, non occorre inoltre fornire motivazione. Solitamente è più semplice da ottenere perché garantito dallo stipendio o dalla pensione. Anche nel 2020, anno in cui il credito al consumo ha subito una forte contrazione per via dell’emergenza sanitaria, la cessione del quinto ha continuato a rappresentare una soluzione di finanziamento accessibile e ha risentito molto meno degli effetti della crisi.Per richiedere il finanziamento è necessario essere maggiorenni, disporre di un reddito da lavoro dipendente che sia dimostrabile e continuativo ed essere residenti in Italia. Il prestito con cessione del quinto si rivolge ai dipendenti pubblici, statali, privati, e ai pensionati.Questi ultimi possono usufruire della convenzione Inps, che prevede per loro condizioni migliorative.Altra novità ora disponibile nelle filiali di Banca Capasso è TFSubito, l’innovativo finanziamento di IBL Banca che permette ai dipendenti pubblici e statali di ottenere in tempi rapidi il trattamento di fine servizio (TFS), che spetta alla conclusione del rapporto di lavoro, fino ad un importo di 300.000 euro in un’unica soluzione.La normativa prevede, infatti, per l’erogazione del TFS, ad esclusione di specifiche eccezioni, modalità di pagamento particolari e in più tranche, in base all’entità dell’importo: l’attesa minima è, ad esempio, di 12 mesi nel caso di cessazione del rapporto di lavoro per raggiungimento dei limiti di età o di servizio e di 24 mesi per gli altri casi, tra i quali le dimissioni volontarie.TFSubito risponde quindi all’esigenza dei dipendenti pubblici e statali neopensionati di ricevere la liquidazione maturata evitando tempi di attesa molto lunghi e l’erogazione suddivisa in più rate. Il prodotto proposto da Banca Capasso permette di anticipare fino al 98% dell’importo totale del TFS.Per richiedere TFSubito non sono necessarie garanzie e non sono previste spese di istruttoria. Il cliente non dovrà corrispondere rate mensili e non avrà trattenute dalla pensione, perché il finanziamento viene rimborsato direttamente a IBL Banca dall’ente pensionisticoQuesto nuovo prodotto completa la gamma di finanziamenti destinati in particolare ai dipendenti pubblici e statati. Spesso il traguardo della pensione viene accompagnato dal desiderio o dalla necessità delle famiglie di poter disporre subito della liquidazione maturata negli anni di servizio e con l’anticipo del trattamento di fine servizio Banca Capasso intende mettere a loro disposizione una soluzione concreta.

IBL Banca è la capogruppo di un gruppo bancario italiano leader nel settore dei finanziamenti tramite cessione del quinto dello stipendio o della pensione con una quota di mercato stimata del 17%.Il Gruppo IBL Banca è presente su tutto il territorio nazionale con una rete distributiva diretta costituita da 54 unità territoriali, le controllate Banca Capasso e Banca di Sconto e una rete indiretta di partner che comprendono network bancari, mediatori creditizi, intermediari finanziari e agenti.Nasce nel 1927 con il nome di Istituto di Credito agli Impiegati si trasforma in banca nel 2004 ed in gruppo bancario nel 2008. Nel tempo ha ampliato la sua offerta con prodotti di raccolta e assicurativi, anche tramite lo sviluppo di partnership con primari operatori terziOggi il Gruppo conta quasi 800 dipendenti, e la capogruppo IBL Banca ha chiuso il 2020 con un utile di 42,7 milioni di euro e indici di solidità patrimoniale ampiamente superiori ai livelli richiesti dalla BCE con il CET1 al 16% ed il Total Capital Ratio al 17,5%.Banca Capasso, fondata nel 1912 ad Alife (CE), è presente nell’alto casertano con 4 filiali.Storicamente al fianco del territorio e volano per l’economia di Alife, del comprensorio Matesino e della valle Telesina, fa il suo ingresso nel 2021 nel Gruppo Bancario IBL Banca.Banca Capasso è attiva nell’offerta di prodotti per privati, famiglie e giovani e per imprese e professionisti. Il portafoglio prodotti si amplia oggi con nuove soluzioni di finanziamento dedicate ai lavoratori dipendenti, in particolare del settore pubblico e statale, e ai pensionati. Il ventaglio di proposte attualmente a disposizione dei clienti include mutui, prestiti con cessione del quinto dello stipendio e della pensione, anticipo TFS; conti correnti; prodotti di risparmio e investimento.

 

About Redazione (10036 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: