SAN POTITO SANNITICO, RAGAZZO DI UN CENTRO COMUNITARIO DA’ IN ESCANDESCENZA, I DIRIGENTI FANNO DI TUTTO PER AIUTARLO MA NON CI SONO STRUTTURE DISPOSTE AD ACCOGLIERLO

Emiddio Bianchi. San Potito Sannitico. Carlo (nome di fantasia) è un ragazzo di sedici anni, ospite di una struttura comunitaria di San Potito Sannitico con finalità psicologiche, sociali e terapeutiche. È amorevolmente assistito da una equipe sanitaria che lo ha sempre aiutato, con professionalità, per le sue travagliate vicende personali e familiari, ragioni per le quali, circa sei anni fa, venne indirizzato nel centro dell’alto casertano dalla sua città di provenienza, Civitavecchia. Da un po’ di tempo stanno venendo fuori in lui tutti quei problemi con i quali ha strenuamente lottato insieme agli operatori sanitari che non lo hanno mai abbandonato nella sua battaglia. Carlo, negli ultimi tempi insofferente, vorrebbe tornare nella casa dove è nato, dai suoi genitori, ma problemi che sembrano insormontabili glielo impediscono. Anche il comune laziale sembra intenzionato a lavarsene le mani. Persino gli appelli continui del coordinatore regionale, rivolti alla ASL di Caserta al fine di trovare un alloggio efficiente in cui poter continuare il percorso di recupero di Carlo e degli altri ragazzi, nel tentativo di porre fine, soprattutto, ad una cattiva programmazione, si sono rivelati sempre inascoltati, come se i problemi non fossero di loro competenza. La fragilità psichiatrica, in tutto questo, ha avuto la meglio e in Carlo, purtroppo, si è accentuato il suo malcontento, per cui da qualche giorno sta tenendo in subbuglio l’intera comunità: suppellettili distrutte, auto degli operatori sanitari danneggiate, con persino i carabinieri che hanno avuto il loro gran da fare nel tentativo di porre fine, in modo pacifico, alle sue malefatte. Chi deve intervenire, se non le aziende sanitarie, con adeguate programmazioni, se le stesse forze dell’ordine o gli uomini del 118 hanno le mani legate e non possono dirimere la delicata questione? Continueremo a seguire la vicenda, sperando che al più presto si possa evolvere nel migliore dei modi.

 

 

Foto di archivio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3859 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: