PIEDIMONTE MATESE, A A A STRISCE PEDONALI CERCASI, ATTRAVERSARE LA STRADA È SEMPRE PIÙ PERICOLOSO

dav

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Saremmo curiosi di sapere se chi, dalla Casa Comunale di Piedimonte Matese dovrebbe avere a cuore le sorti di questa moribonda città, sa che da mesi le strisce pedonali non esistono più. E non solo davanti alla principale scuola di via Vincenzo Caso, dove centinaia di ragazzi, quotidianamente, devono raddoppiare le preoccupazioni prima di attraversare la strada, ma dappertutto. Proprio di fronte alla Vitale abbiamo immortalato un anziano che tenta di passare dall’altra parte, rigorosamente su strisce pedonali delle quali è rimasto solo il nome, assolutamente non visibili dagli automobilisti che magari se la prendono, a torto, col pedone. La curiosità ci ha portato a fare un giro per la città, dove abbiamo constatato le stesse problematiche di via Caso, se non peggiori, con i tanti attraversamenti pedonali, tutti rigorosamente irriconoscibili. Solo uno è ben visibile, sia per la segnalazione posta in alto sulla via per Sepicciano che per la colorazione in rosso, proprio di fronte alla caserma dei Carabinieri. A proposito del borgo di Sepicciano vorremmo elogiare chi, riparando alla meglio con un po’ di asfalto una parte della strada, ha cancellato anche l’unico passaggio pedonale, almeno quello che appena restava delle strisce. Non crediamo che Piedimonte Matese meriti questa disastrosa situazione, a meno che dall’edificio di fronte alla Fontana Tonda non sperino che i volontari, oltre a ristrutturare le fontane, si armino di pennelli e pittura.

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3683 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

3 Comments on PIEDIMONTE MATESE, A A A STRISCE PEDONALI CERCASI, ATTRAVERSARE LA STRADA È SEMPRE PIÙ PERICOLOSO

  1. 👍

  2. Ma come??? Qualche giorno fa ho letto un articolo che diceva che le nostre strade sono meglio di quelle Svizzere ed oggi questo? Mettetevi d’accordo…

    • GENTILE LETTORE, CI DISPIACE MA LEI FA CONFUSIONE FRA GIORNALI.NOI NE STIAMO FACENDO UNA BATTAGLIA PER CIO’ CHE RIGUARDA LE STRADE, NON CAPISCO DOVE ABBIA LETTO QUESTO.CERTAMENTE NON SUL NOSTRO GIORNALE

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: