MATESE-PINETO 1-1, INGIUSTIZIA È FATTA, MA LA SQUADRA DI URBANO HA LE PALLE E RESTA IN CORSA PER I PLAY OFF

dig

Emiddio Bianchi. Venafro. Solo alle 19,12 di ieri, con il Comune chiuso da parecchio, è arrivata la mail da parte dell’amministrazione di Piedimonte che autorizzava l’incontro casalingo al Ferrante a porte chiuse. Una autentica presa per i fondelli perché la partita con Pineto già era stata trasferita a Venafro, con una figuraccia di livello nazionale per chi dovrebbe avere a cuore questa città ormai allo sbando. Sul campo neutro molisano gli uomini di Urbano hanno mostrato le palle e se ne sono infischiati della colossale ingiustizia perpetrata ai danni della squadra. Il gol di Galesio, poi pareggiato su rigore dagli adriatici rimanda tutto all’ultima giornata, con tre squadre al terzo posto e un’altra, Castelfidardo, ad una lunghezza e pronta ad approfittare di eventuali passi falsi. Una domanda finale agli amministratori locali che hanno così a cuore la compagine matesina: chi ha autorizzato dal Comune squadre di altre citta ( ad esempio Gioia Sannitica) a venire a giocare sul Ferrante, se non era idoneo, le loro partite di campionato?

 

 

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3840 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: