FC MATESE, LA FAVOLA FINISCE A NOTARESCO, GLI ABRUZZESI SI IMPONGONO PER 1-0

Emiddio Bianchi. Notaresco. Manca lo squalificato Adusa e purtroppo il Matese lo nota subito. Dopo appena un minuto il sostituto del ghanese, Masotta, a due passi dal portiete di casa scarica addosso all’estremo difensore un pallone che meritava di finire in fondo al sacco. Sulla respinta, Shiba compie un altro miracolo, salvando la porta dei suoi. Non passa un minuto e Galesio si vede respingere un colpo di testa destinato all’incrocio dei pali. Gol mancato, gol subito, come accade spesso nel calcio. È Frolla a ribadire in rete una respinta della retroguardia del Matese. La partita è tutta qui con la squadra di Urbano che nonostante la buona volontà non riesce più a rendersi pericolosa come nei primi minuti di gioco. Quando poi Setola commette un errore di gioventù beccandosi un inevitabile secondo giallo per una vistosa trattenuta, terminano a metà del secondo tempo le residue speranze del Matese di rimettere in discussione la semifinale dei play off. Sarà il Notaresco ad affrontare nella finale di domenica, sempre fra le mura amiche, il temibile Pineto che si è sbarazzato agevolmente dell’Albalonga. Termina oggi lo splendido percorso della squadra di Urbano. Quella odierna è una sconfitta che non fa testo dopo un campionato giocato alla grande. Si riprenderà fra qualche mese con la convinzione di aver creato dal nulla un gruppo competitivo, con l’auspicio che i dissapori con l’amministrazione comunale vengano superati e che i tifosi possano ritornare a tifare per la loro squadra a Piedimonte e soprattutto nel Ferrante.

 

 

About Emiddio Bianchi (3848 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: