PROSSIME COMUNALI A CASERTA, FACCIA A FACCIA CON VINCENZO BOVE:”CASERTA E’ UNA CITTA’ SPENTA”

PAOLA BRUNO|Caserta. Sale la febbre elettorale in vista delle prossime elezioni comunali a Caserta. Tanti sono liste e gruppi a lavoro per presentarsi al meglio al cospetto degli elettori. In redazione un faccia a faccia con Vincenzo Bove e le civiche di Pio Del Gaudio, declinate in nome di un afflato civico di visione, senza sigle di partito – ci spiega l’ideatore del progetto- partendo dalle sue dimissioni nel 2020 per accordo di lista, proprio per lo stesso spirito di squadra che anima tuttora Citta Futura e le sue componenti.
“Caserta e’ una citta’ spenta –dice Bove – gia’ prima della pandemia, il 70% delle attività’ commerciali ha abbassato le serrande soprattutto in corso Trieste . Ovviamente , non esprimo dissenso nei confronti del solo Sindaco ma dell’intero consiglio comunale, oggi ai minimi storici in termini di visione e progetti, così legati ad interessi esclusivamente di partito, da negare ogni possibilità di riscatto alla citta’, ecco perche’ nel nostro programma si parte dall’efficientamento della macchina amministrativa, depauperata di risorse lavorative e di competenza, l’assenza di un welfare che supporti una sacca notevole di cittadini molto spesso privi di un adeguato sostegno economico, nascosti in un dignitoso silenzio e che l’amministrazione attuale ignora, preferendo disperdere risorse in consulenze e pareri solo al fine di conservare il proprio bacino elettorale. Caserta incassa circa 70milioni di euro in entrate fiscali, quindi il dissesto e’ strutturale, debito cattivo accumulato solo per esigenze di casta. Centinaia di giovani dopo il conseguimento del titolo di studio vanno via, lasciando una citta’ sempre piu’ anziana e povera. Invoco senso di appartenenza e spirito civico ecco perche’ il progetto e aperto a tutti, a prescindere da appartenenze politiche, purche’ si sia animati dalla voglia di dare a Caserta un immagine nuova e competitiva, ecco dunque perche’ la scelta del sindaco non e’ fondamentale e imprescindibile come invece la condivisione degli obiettivi. La partecipazione e’ aperta a tutti anche attraverso le pagine social di Citta’ Futura e Rete Civica –conclude Vincenzo Bove – dove è possibile seguire tutti gli aggiornamenti sulle liste, gli apparentamenti ed interagire con il numero dedicato anche whatsapp”.

About Redazione (10670 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: