AILANO/PRATA SANNITA – APPICCATO IL FUOCO AI MONTI CIMOGNA, E’ INTERVENUTO ANCHE UN SIKORSKY S-64

Alessandro Bonafiglia|Ailano/Prata Sannita. I soliti piromani, che in tanti luoghi del mondo creano danni all’ambiente e conseguenzialmente rabbia nella gente per i loro immaturi comportamenti, hanno appiccato il fuoco anche  ad Ailano,  precisamente nella località Grotta dei Monti Cimogna, successivamente diretto verso il vicino comune di Prata Sannita e poi è tornato nuovamente presso il piccolo territorio ailanese a causa  del vento. La protezione civile di Ailano, attraverso un mezzo in comodato d’uso dalla Regione Campania, ovvero un bunker, ha proceduto allo spegnimento di questo grande incendio mentre altre realtà come la Protezione Civile Regionale della Campania e gli AIB della Comunità Montana del Matese, nei giorni successivi, hanno compiuto un lavoro enorme per procedure al continuo e definitivo spegnimento del fuoco, fino a quando si è reso necessario e gradito l’intervento di un elicottero della Regione Campania, un Sikorsky S-64. E’ stato importantissimo anche un altro lavoro, cioè il taglio tra la zona incendiata e non incendiata e infatti  mediante la separazione delle due aree con questa linea, è stato evitato l’estensione del fuoco anche altrove. Il primo cittadino Lanzone, recentemente, ha voluto ringraziare sul proprio profilo facebook queste realtà che hanno contribuito allo spegnimento di questo incendio, causato dalle menti crudeli come tanti definiscono. Queste sono chiaramente situazioni negative per l’ambiente che nessuno vorrebbe ascoltare, ma invece capitano spesso sul nostro territorio.

About Redazione (10692 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: