SAN GREGORIO MATESE, 250 VOLTE OLTRE I 42 CHILOMETRI, ROBERTO BOIANO ENTRA NEL CLUB DEGLI ULTRAMARATONETI

Emiddio Bianchi. San Gregorio Matese. Roberto Boiano, l’ultramaratoneta di San Gregorio Matese, ha raggiunto un altro storico record. Dopo aver concluso al secondo posto la maratona di Curinga, nelle terme romane, tra l’altro il giorno seguente ad un’altra 50 chilometri, lo stakanovista matesino è entrato ufficialmente nel ristrettissimo club dei podisti che hanno portato a termine almeno 250 fra maratone, 42chilometri e 195 metri, e ultramaratone, estenuanti competizioni che nel suo caso hanno raggiunto anche i 230 chilometri, percorsi tutti d’un fiato intorno al lago Balaton, in Ungheria.  Nel suo palmares anche le ultramaratone del Brasile, della valle della morte, negli USA, dei deserti africani o della muraglia cinese. Nemmeno la pandemia lo ha fermato perché è riuscito ugualmente a tenersi in forma, alzandosi di buon’ora per andare al mare oppure a salutare Padre Pio, a San Giovanni Rotondo ( a piedi!!).  La corsa di Roberto, è sicuro, non finirà prima che il suo nome finisca nel Guinness dei primati.

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3840 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: