PIGNATARO MAGGIORE/GIANO VETUSTO – LUISA ADDUCE VINCE UN GRANDE RICONOSCIMENTO

Alessandro Bonafiglia|Pignataro Maggiore/Giano Vetusto. L’intero comune di Pignataro Maggiore esprime grande orgoglio al soprano Luisa Adduce che la scorsa domenica 5 settembre, in occasione della cerimonia per la premiazione dell’XI edizione della Biennale di Poesia e Narrativa in Giano Vetusto intitolata ”La Libertà”, ha ottenuto un importante riconoscimento, il cui nome è identico a quello dell’evento succitato. Lei ha ricevuto il premio dalla nota associazione culturale ”Panta Rei”, molto attiva nel territorio e le è stato consegnato per aver allietato e animato la serata della stessa manifestazione in qualità di soprano durante la premiazione. Adduce ha 19 anni, studia canto lirico presso il conservatorio di Benevento, frequenta l’università Suor Orsola Benincasa di Napoli e fin da piccola ha sempre coltivato la sua grande passione per il canto e vorrebbe che questo mondo diventasse il suo futuro. Ha raggiunto grandi traguardi  nel campo musicale e infatti ha partecipato a concorsi importanti sia nazionali che internazionali di canto lirico. Inoltre, ha conosciuto artisti musicali di un certo spessore come Dodi Battaglia dei Pooh con il quale ha anche cantato. Nella sua vita continua a perfezionarsi facendo delle Master Class con celebri artisti. E’ molto bello vedere quando una ragazza o un ragazzo crede nelle proprie passioni e continua a coltivarle fino a raggiungere quelli che sono i ”sogni”.

Il riconoscimento che ha vinto il soprano Luisa Adduce.

About Redazione (10670 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: