PARETE, PUNTA LA PISTOLA A UN RAGAZZO E GLI SOTTRAE IL CELLULARE

Alessandro Bonafiglia|Parete. Lo ha testimoniato stamattina una ragazza su un gruppo facebook riguardante Parete la vicenda che è accaduta ieri sera nello stesso paese di cui ora ne parleremo.  Verso le 22:30 del giorno scorso, vicino a una scuola primaria collocata in Via Vittorio Veneto, alcuni giovani ragazzi sono stati rapinati da 3 adolescenti più grandi, di circa 20 anni, e tra quest’ultimi c’era uno munito di pistola che ha puntato l’arma succitata a un ragazzo, al quale gli è stato anche sottratto il cellulare. La testimone dell’episodio è proprio la sorella del giovane derubato e ha voluto anche chiarire, giustamente, che è opportuno avere più controlli da parte delle forze dell’ordine. Per fortuna il giovane sta bene dal punto di vista fisico, ma immenso è stato lo spavento che è nato in quel momento e bisogna assolutamente evitare che queste situazioni possano ripetersi.

 

About Redazione (11316 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: