SANTA MARIA CAPUA VETERE, VIOLENZE IN CARCERE, IN 120 A GIUDIZIO PER REATI DI TORTURA E OMICIDIO COLPOSO

Redazione. Santa Maria Capua Vetere. In 120, tra poliziotti penitenziari e funzionari del carcere di Santa Maria Capua Vetere, sono stati rinviati a giudizio a conclusione delle indagini preliminari sulle violenze commesse il 6 di aprile dello scorso anno ai danni dei detenuti della casa circondariale. Il provvedimento è stato reso noto dalla Procura, che ha depositato l’avviso ai danni delle persone coinvolte, colpevoli, secondo l’accusa, dei reati di tortura, lesioni, abuso di autorità, falso in atto pubblico e cooperazione nell’omicidio colposo di un detenuto algerino.

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3848 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: