FC MATESE, DOMANI L’ESORDIO IN COPPA ITALIA COL VASTOGIRARDI, PER URBANO UNA OCCASIONE PER IL PRONTO RISCATTO

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Esordio casalingo per l’Fc Matese che mercoledì alle ore 15 affronterà in Coppa Italia, al Ferrante di Piedimonte Matese, il Vastogirardi, reduce dallo stentato passaggio del turno preliminare con l’Aurora Alto Casertano. La squadra di Urbano è chiamata al pronto riscatto, dopo l’inopinata sconfitta nella partita inaugurale del campionato, patita sul campo del Porto d’Ascoli. Ancora alle prese con un problema di formazione in attacco, dove El Ouazni sarà costretto agli straordinari per il probabile forfait del suo collega di reparto, Alfageme, già rimasto a Caserta per la prima di campionato a causa di un misterioso dolore ad un piede, l’allenatore dovrà fare di necessità-virtù e affidarsi molto probabilmente al giovane ma talentuoso Hafiane. La partita con i molisani è da affrontare con la dovuta concentrazione se si vogliono evitare problemi in questa delicata fase della stagione, nella quale il Matese deve assemblare un undici completamente nuovo. La Coppa Italia vedeva al via le 172 formazioni di serie D. Dal turno preliminare sono venute fuori le migliori 128 che si affronteranno in turni ad eliminazione diretta. Chi arriverà in fondo alla manifestazione avrà superato ben sette turni.

 

 

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3923 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: