PIETRAMELARA, INVESTITO CUCCIOLO DI BEAGLE DI SOLI 2 MESI. RABBIA IN PAESE

Birba, il cucciolo di beagle investito a Pietramelara.

Alessandro Bonafiglia|Pietramelara. E’ da una vita che gli animali non vengono rispettati. Non esistono solo le persone che li amano, purtroppo, ma anche quelli che li disprezzano e che non hanno intenzione di fermarsi per aiutarli neanche dopo averli investiti con la proprio auto. Una vicenda simile a questa è accaduta ieri mattina presso la via Angelone in Pietramelara e ciò lo ha testimoniato una signora dello stesso paese, il cui cucciolo, un tenero beagle di quasi 3 mesi, è stato investito violentemente da una persona ignota. Si chiamava Birba (nella foto). Chiaramente è grande il dolore che sta provando l’intera famiglia del cucciolo. ”Per noi era come un secondo figlio – afferma la padrona e continua – ci siamo rimasti male tanto. Faceva parte della nostra vita”. Così come è fondamentale mantenere costante l’attenzione in strada quando si guida il proprio veicolo per evitare di investire le persone, così lo deve essere per gli animali, esseri viventi che hanno i propri diritti e che soprattutto, e questo è un dato di fatto, sono sicuramente capaci di donare più amore rispetto agli esseri umani. La tristezza e la rabbia non sono presenti principalmente per i familiari del cucciolo, ma anche per tutti gli abitanti del paese e in particolare per gli amanti dei cani, perchè non è accettabile l’episodio avvenuto.
About Redazione (10947 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: