PIEDIMONTE MATESE, ULTIMISSIME DAL GIUDICE DI PACE, SI ALL’ACCORDO MA ANCORA AVVOCATI FUORI LA PORTA

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Come annunciato, l’accordo tra Civitillo e Imperadore per dotare l’ufficio del Giudice di Pace di Piedimonte Matese di almeno una unità di personale proveniente dalla Comunità Montana del Matese, sembra essere praticamente cosa fatta. Qui però, purtroppo, entrano in campo le problematiche che, tentate di risolvere in fretta, rischiano di far scivolare sulla classica buccia di banana. Questo, ovviamente, non per colpa dei sindaci di Piedimonte Matese o di San Potito Sannitico che hanno avuto in eredità la patata bollente. Stamattina, come lo scorso mercoledì, nonostante le assicurazioni, gli avvocati sono rimasti nuovamente fuori la porta, per giunta sotto l’acqua battente. E questa volta era giunto persino chi doveva aprire la porta…. All’ingresso, nonostante ciò, gli inconsapevoli avvocati si sono trovati

di fronte ad un avviso, fatto affiggere dal Giudice di Pace: “Si comunica che le udienze civili del 6 e 8 ottobre 2021 dei Giudici in servizio, dott. Paolo Rapa e dott.ssa Michelina Maciariello sono rinviate d’ufficio a data da destinarsi per l’assoluta mancanza di personale addetto alla cancelleria. Per le prossime udienze si attendono direttive dalla Presidenza del Tribunale di S. Maria. C. V.”. Neanche la buona volontà da parte degli Amministratori di Piedimonte, San Potito e Ruviano che tra l’altro aveva mandato nuovamente un addetto a fungere da usciere, ha potuto sopperire, anche oggi, alla cronica carenza di personale. Siamo venuti a sapere che proprio l’ex sindaco Cusano, attualmente sui banchi consiliari, si è adoperato affinché da martedì prossimo un dipendente comunale di Ruviano, venga a sopperire momentaneamente anche alla mancanza del cancelliere. Intanto la querelle continua e chi rischia è la città di Piedimonte Matese perché se il problema non viene risolto in tempi brevi il destino del Giudice di Pace di via Don Bosco è praticamente segnato. Pensando che occorrono pochissime migliaia di euro, sarebbe un vero e proprio sacrilegio.

About Emiddio Bianchi (3908 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: