COMUNALI, I MODERATI DI ZANNINI FANNO IL PIENO DI SINDACI E CONSIGLIERI NEI DIVERSI COMUNI AL VOTO 

Vincono a mani basse ovunque i Sindaci espressione del consigliere regionale Giovanni Zannini e del suo movimento dei Moderati che, alle elezioni amministrative di domenica e lunedì scorsi, si è imposto in tanti comuni di Terra di Lavoro.

Da Anacleto Colombiano a San Marcellino a Lucio Santarpia a Frignano, da Giuseppina Di Biasio a Carinola a Luigi della Corte a Villa di Briano, da Gino Pellegrino a Parete a Salvatore Martiello a Sparanise, passando per Franco Imperadore a San Potito Sannitico, Giuseppe Di Cerbo a Baia e Latina, Angelo Coppola a Ruviano e Andrea De Luca a Mignano Monte Lungo, sono tanti i primi cittadini vicini al Presidente della VII Commissione permanente Ambiente, Energia e Protezione Civile, Zannini, che sono stati eletti con distacchi importanti rispetto agli avversari.

Notevole anche l’affermazione delle liste dei Moderati presentate nelle città più grandi, a cominciare da Caserta dove la compagine zanniniana è addirittura la più votata della coalizione a sostegno di Carlo Marino, ma anche a Santa Maria Capua Vetere in appoggio ad Antonio Mirra, rieletto sindaco a furor di popolo, e a Sessa Aurunca a sostegno di Lorenzo Di Iorio che ha stravinto al primo turno grazie all’intesa con il presidente del Consiglio regionale della Campania, Gennaro Oliviero.

Non da meno le performance dei diversi candidati a consigliere comunale che si riconoscono nel movimento dei Moderati e che sono risultati eletti a Villa Literno, nella lista del neo sindaco Valerio Di Fraia, a Piedimonte Matese con il nuovo primo cittadino Vittorio Civitillo, a Pontelatone, San Pietro Infine, Pignataro Maggiore, con il successo del Presidente della Provincia Giorgio Magliocca, San Prisco, San Tammaro, Sant’Arpino, Succivo, Camigliano, Capodrise, Capriati al Volturno e Tora e Piccilli.

“La scelta dei migliori sindaci e dei candidati consiglieri più forti che il nostro movimento ha potuto schierare in queste elezioni, è stato alla fine premiato dagli elettori che hanno riconfermato fiducia ed attribuito consensi importanti ai nostri rappresentanti sul territorio. L’impegno profuso quotidianamente con i primi cittadini e gli amministratori dei diversi comuni chiamati alle urne nell’ultimo fine settimana, è stato riconosciuto dalla gente che ha votato con percentuali importanti i nostri candidati.La nostra attenzione verso i territori e le loro problematiche proseguirà con sempre maggiore impegno perché intendiamo contribuire alla crescita e allo sviluppo di Terra di Lavoro”, dichiara Zannini.

ECCO I COMUNI DOVE ZANNINI SI E’ AFFERMATO CON I CANDIDATI CHE HA SOSTENUTO

San Marcellino, Frignano, Carinola, Villa di Briano, Parete, Sparanise, San Potito Sannitico, Baia e Latina, Ruviano, Baia e Latina, Mignano Monte Lungo eleggono Sindaci vicini a Zannini, ottima la performance delle liste anche a Caserta, dove è la più votata, Santa Maria C.V., Sessa Aurunca, e dei candidati a Villa Literno e Piedimonte Matese.

About Redazione (10967 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: