ALVIGNANO, I PERCETTORI DI REDDITO DI CITTADINANZA SARANNO IMPIEGATI AL COMUNE

Giuseppe Terminiello|Alvignano. I percettori del reddito di cittadinanza saranno impiegati dal Comune di Alvignano. Lo conferma un posto sulla pagina    facebook  “Noi con voi” del comune di Alvignano con a capo il Sindaco Angelo Marcucci.Lo prevedono i cosiddetti Puc (Progetti utili alla collettività), ideati da un decreto ministeriale ed attuati dal Civico 202 di Corso Umberto I°  a seguito dell’approvazione di una delibera di giunta.I progetti prevedono: Puc Tutela dei beni Comuni – Condivi-di-amo Alvignano – Le attività consistono nello svolgimento dei compiti di pulizia, riordino, manutenzione e riqualificazione delle aree interne ed esterne degli edifici e locali comunali per mantenerne decoro, efficienza e funzionalità a beneficio della collettività.Puc Ambito Sociale – Solidari-età – Le attività consistono nell’erogazione di servizi di affiancamento, segretariato sociale e supporto domiciliare alle persone anziane e disabili, nonché ai minori in età prescolare e agli alunni della scuola dell’infanzia ed elementare.Puc Ambiente – Alvignano pulita – Le attività consistono nello svolgimento dei compiti di pulizia, riordino, manutenzione e riqualificazione delle aree interne ed esterne degli edifici e locali comunali per mantenerne decoro, efficienza e funzionalità a beneficio della collettività.Puc Ambito Cultura – La fiera del sapere – Le attività consistono nell’erogazione di servizi informativi, divulgativi, di vigilanza nonché servizi di supporto alla fruizione e partecipazione agli eventi sociali e culturali promossi in ambito comunale e dagli enti/organizzazioni operanti del territorio circostante.“Il reddito di cittadinanza – spiegano il sindaco di Alvignano Angelo Marcucci e l’assessora ai Servizi Sociali Alba Italiano – prevede per i beneficiari la sottoscrizione di un patto per il lavoro, per gli utenti in carico al centro per l’impiego, o di un patto per l’inclusione sociale, per gli utenti in carico al servizio sociale. Ad Alvignano, ed in questo siamo uno dei primi comuni della provincia di Caserta, abbiamo pensato alla possibilità di utilizzare i percettori del reddito di cittadinanza nell’ambito di questi Progetti utili alla collettività, che sono attività di restituzione sociale per coloro che ricevono il beneficio del reddito di cittadinanza e rappresentano un’occasione di inclusione e di crescita per i beneficiari e per la collettività. I percettori affiancheranno così gli operatori già al lavoro per il Comune in una serie di azioni previste per ogni specifico progetto al fine di rendere anche e non solo più decorosi ed accoglienti gli spazi pubblici del nostro comune”.In questi ultimi giorni sono in via di definizione tutti i vari passaggi burocratici del progetto – tra questi le necessarie coperture assicurative e i corsi per la sicurezza – con la previsione di vedere all’opera i primi percettori di reddito di cittadinanza tra pochi giorni.

About Redazione (10947 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: