PIEDIMONTE MATESE, ANCORA PORTE CHIUSE DAL GIUDICE DI PACE, ANCHE STAMANE MANCA IL PERSONALE

dav

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. “Si comunica che le udienze civili del 13 di ottobre 2021 dei Giudici in servizio, Paolo Rapa e Michelina Maciariello, sono rinviate d’ufficio a data da destinarsi per la mancanza di personale addetto alla cancelleria. Per le prossime udienze si attendono direttive dalla Presidenza del Tribunale di S. Maria C. V..” Questo l’ennesimo avviso fatto affiggere questa mattina davanti alla porta d’ingresso dell’Ufficio del Giudice di Pace di Piedimonte Matese. Ormai, purtroppo, è diventato un ritornello a cui si stanno adeguando avvocati e persone che magari attendono da anni che venga finalmente portata a termine una loro causa civile. Un ulteriore danno d’immagine per l’Ufficio di via Don Bosco che si barcamena nel tentativo di resistere ad una fine che andando avanti di questo passo rischia di prendere il sopravvento. Tutti promettono provvedimenti quanto più rapidi possibili:  Civitillo, Imperadore, Cusano, proprio per evitare che il Tribunale possa prendere altre strade. Tutti, crediamo, stanno facendo quanto è nelle loro possibilità affinché la mattina non ci siano più resse davanti ad una porta chiusa, una volta perché manca chi la apre e devono correre, chiavi in mano, i vigili urbani o addirittura  qualche consigliere comunale oppure, trovato l’addetto per grazia ricevuta dal comune di Ruviano, viene a mancare la figura indispensabile del cancelliere. È proprio la mancanza di chi deve essere costantemente al fianco di giudici e avvocati che attualmente rende problematica la riapertura dell’Ufficio. Di certo non si può distaccare un impiegato comunale senza una adeguata formazione professionale ma se i tempi pr formarlo si dilatano a dismisura, il destino dell’Ufficio rischia di essere segnato.

About Emiddio Bianchi (3923 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: