MOLISE, ANZIANO TROVATO POSITIVO DOPO AVER PRATICATO ANCHE LA TERZA DOSE DEL VACCINO

Healthcare cure concept with a hand in blue medical gloves holding Coronavirus, Covid 19 virus, vaccine vial

Redazione. Un anziano è stato trovato positivo dopo aver praticato il tampone, necessario per essere sottoposto ad un intervento chirurgico. È ovvio, però, che la notizia non è questa. L’uomo, residente in una RSA molisana, dopo essere stato trasportato in ospedale per praticare un intervento chirurgico, è stato sottoposto ai consueti accertamenti ospedalieri di routine, tampone compreso. Come tutte le persone fragili e i lavoratori a rischio, già aveva ricevuto la terza dose del vaccino anticovid per cui, almeno da questo punto di vista, non dovevano esserci problemi di sorta. Chi, più sicuro di lui? Invece no, perché l’anziano è risultato positivo, il primo nella Regione e forse anche in Italia, nonostante tre dosi di vaccino, col risultato di vedersi rinviato l’intervento e messo invece in quarantena, insieme altri ospiti della struttura per anziani, anche loro con tre dosi di vaccino e un nuovo tampone che attesti la loro negatività.

About Emiddio Bianchi (3993 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

2 Comments on MOLISE, ANZIANO TROVATO POSITIVO DOPO AVER PRATICATO ANCHE LA TERZA DOSE DEL VACCINO

  1. Ma allora funzionano!!!!!!!! 👍🏻👍🏻👍🏻

    • Gentile lettrice.Il vaccino non impedisce di infettarci o di infettare.Ci consente però, in caso di covid, di non finire in rianimazione.Il che non è poco.Quindi come vede il vaccino funziona.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: