VIDEO|IERI SERA LA PROFESSIONE TEMPORANEA DI LOREDANA RAVI’ A S. ANTONIO ABATE

Alessandro Bonafiglia|Riardo/Sant’Antonio Abate/Messina. Ieri sera sabato 23 ottobre, Loredana Ravì (al centro nella foto di copertina), originaria di Messina e da anni residente a Riardo nella casa delle Suore Gerardine, ha ricevuto la professione temporanea presso la chiesa di San Gerardo Maiella a Sant’Antonio Abate, un comune della Provincia di Napoli. La celebrazione è stata presieduta da Mons. Francesco Alfano (a destra nella foto di copertina), arcivescovo di Sorrento-Castellammare di Stabia ed erano presenti tanti sacerdoti tra cui Don Liberato Laurenza, parroco di San Vitaliano in Sparanise. Non mancava chiaramente Suor Maria Sparaco (a sinistra nella foto di copertina), madre generale delle suore Gerardine, sempre in Sant’Antonio Abate. Nella serata di ieri, anche Bridgette, di origini africane, ha ricevuto la stessa professione insieme all’attuale Suor Loredana. Il traguardo predetto che hanno raggiunto quest’ultime rappresenta una tappa molto importante per la loro vita. Al termine della celebrazione, per Suor Loredana, è stato proiettato anche un bellissimo video che ha incluso tanti momenti del suo percorso religioso e non solo, in quanto è stato possibile visionare pure dei saluti da parte di alcuni suoi familiari. Carmelina Di Pietrantonio, una signora di Riardo, ha voluto dedicarle una meravigliosa poesia intitolata ‘‘La mia vita al Signore” e che è la seguente :
 ”La consacrazione è una grande prova, è un passo molto importante per ogni suora, che viene dalla mente e dal cuore. Alla forte vocazione, tu cara e dolce suor Loredana, come il miracolo alle nozze di Cana, hai risposto con un sì alla chiamata del Signore, con tutto il tuo amore. Un amore grandissimo, bellissimo… un amore agli occhi degli altri invisibile, ma quello che provi tu dentro, è qualcosa di puro e indescrivibile. Per te il Signore aveva questo progetto, che non è per tutti, premetto. Lui sapeva che su di te poteva contare, perchè tu gli altri sai aiutare e confortare e con il tuo sorriso rallegrare. Sii sempre conforto per gli ammalati e i diseredati. Sii sempre luce per chi vive nel buio ed ha sempre paura. Sii sempre dolcezza per tutti gli anziani nelle case di cura. Sii sempre sorriso per chi è solo, triste e abbandonato. Sii sempre pace per chi è in discordia e disperato. Sii sempre amore per tutte le persone che vivono nel dolore, sia nel fisico e sia nel cuore. E sii sempre verità per chi vive nella bugia e nella falsità. Il mio augurio per te è ogni bene e la via che percorrerai sia sempre senza dolori e senza pene, serena, radiosa e luminosa. E se per il tuo cammino incontrerai qualche difficoltà, il Signore sempre la tua mano nella Sua prenderà. Tantissimi ed affettuosi auguri!” Tantissimi auguri alle care suore anche da parte della nostra testata giornalistica Casertasera. Per visionare un breve momento della celebrazione nominata in precedenza, clicca il video presente in alto.

Foto scattata a Sant’Antonio Abate a un gruppo della Parrocchia di Santa Maria a silice in Riardo con Suor Maria Sparaco e Suor Loredana Ravì.

Uno dei momenti della celebrazione (al centro Suor Maria Sparaco e Suor Loredana Ravì)

About Redazione (11319 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: