FC MATESE, LA CURA URBANO COMINCIA A DARE I SUOI FRUTTI, MA LA ROSA VA RINFORZATA

dav

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Alla ripresa degli allenamenti ancora si torna indietro alla incredibile vittoria col Castelnuovo e alla pazza corsa di Iannetta dopo il suo eurogol a tempo scaduto. C’e grande entusiasmo nella troupe di Corrado Urbano, forse il vero vincitore della partita con gli abruzzesi, per le sue decisioni quando la sconfitta era appena dietro l’angolo. Entusiasmo a parte, con una classifica sempre più lusinghiera per il Matese dopo il passo falso iniziale alla prima di campionato, non si può sorvolare sul sempre più risicato numero di calciatori su cui può fare affidamento il tecnico ciociaro. Ai tanti infortunati, con in primis i guai muscolari che affliggono Alfageme, il cui apporto sarebbe indispensabile in attacco al fianco di El Ouazni, si va ad aggiungere la squalifica di Ricamato, reo di un fallo da censurare e che se ne resterà a casa anziché dare una mano per la trasferta di Castelfidardo. È sicuro, comunque, che la società si sta dando da fare per regalare una spalla di peso al centravanti italo-marocchino. Le due trasferte consecutive di Castelfidardo e Notaresco daranno una prima risposta sulle possibilità del Matese in questa seconda avventura in serie D.

About Emiddio Bianchi (3978 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: