“SCUOLA… INCANTO”, SI E’ CONCLUSO CON SUCCESSO IL PROGETTO ALL’ISTITUTO COMPRENSIVO DI ALIFE

 

Alife. Si è conclusa tra stupore, gioia e commozione mercoledì 27 ottobre la partecipazione al Progetto “Scuola…in Canto” per gli alunni delle classi terza, quarta, quinta Primaria, prima e seconda Secondaria di primo grado di Sant’Angelo d’Alife­-Istituto Comprensivo di Alife. Nella splendida cornice del Teatro San Carlo di Napoli i bambini e i ragazzi hanno eseguito undici brani dell’opera “L’elisir d’amore” di Gaetano Donizetti, accompagnando i cantanti professionisti della lirica e l’orchestra non solo con il canto, ma anche, in due brani, con la LIS, la Lingua Italiana dei Segni. Particolare commozione generale si è avvertita nell’esecuzione dell’aria centrale dell’opera, “Una furtiva lagrima”, brano carico di significato e sentimento. E travolgente è stato il gran finale, in cui, dopo i ringraziamenti e i saluti degli artisti, è stato riproposto il brano conclusivo, cantato a pieni polmoni da tutta l’assemblea dei convenuti insieme all’intero corpo di artisti e musicisti del San Carlo presenti sul palco. Il successo della performance è sicuramente merito della passione espressa subito dagli alunni per un’attività che aveva proprio lo scopo di avvicinare i giovani all’opera lirica, al “bel canto”;  ( Cristina Rega, referente del progetto,  (Cristina Rega, referente del progetto, Lorella Cerbo, Sonia Rega, Rosa Saulle, Ferdinando Scatolino, Umberto Trisi, Antonella Riccio) che hanno sempre creduto nella bontà del Progetto e non lo hanno mai sospeso, nonostante il Covid e la DAD, facendo esercitare al meglio gli alunni nella preparazione dei canti  e degli oggetti scenici; delle famiglie, che hanno collaborato innanzitutto autorizzando la partecipazione , ma anche con la preparazione degli splendidi  costumi e accessori di scena, e facendo sentire, con la loro presenza “fisica” in teatro, l’empatia e la condivisione degli stessi intenti formativi della Scuola; della Dirigente scolastica, Angela Faraone, professionista della Musica e sostenitrice delle migliori pratiche musicali, e della DSGA, ottima organizzatrice della logistica. “E’ stata un’esperienza bellissima, e di certo non capita tutti i giorni. Dovunque guardavo vedevo oro e cose fantastiche fino al soffitto…” le parole di meraviglia di un alunno della Primaria; “Non sono certo una fan dell’opera lirica, ma cantando i brani non mi sono sentita osservata perché non ero sola ma tutti stavamo condividendo un qualcosa di emozionante”, le riflessioni di un’adolescente della Secondaria. Sicuramente, a detta di tutti, un’esperienza da ripetere!

About Redazione (11377 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: