SESSA AURUNCA, PESTATO A SANGUE DAL BRANCO, IN GRAVI CONDIZIONI AL CARDARELLI

Redazione. Sessa Aurunca. All’ospedale di Sessa Aurunca è giunto in condizioni gravissime, pestato a sangue e quasi privo di conoscenza. Così è stato ridotto dal branco un libico di 37 anni, massacrato di calci e pugni da diversi giovani per un motivo, molto probabilmente futile, che gli inquirenti tenteranno di ricostruire. Tre di loro sono stati riconosciuti dall’extracomunitario e tramite loro sarà possibile rintracciare anche gli altri autori della vile aggressione. Al pronto soccorso gli sono state riscontrate diverse fratture, la cui gravità ha indotto i sanitari all’immediato trasferimento al Cardarelli di Napoli.

About Emiddio Bianchi (3978 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: