SAN GREGORIO MATESE, PERDE LA COINCIDENZA COL TRENO E ROBERTO BOIANO PARTE CON MEZZ’ORA DI RITARDO NELLA MARATONA DI RAVENNA

Emiddio Bianchi. San Gregorio Matese. Parigi, Venezia, Bologna, Catanzaro e ieri Ravenna, per ogni fine settimana, da un mese a questa parte, a correre i tradizionali 42 chilometri e 195 metri delle maratone, in Italia o in giro per il mondo. Queste "passeggiate", quando non ci sono competizioni che vanno fino ai duecento e passa chilometri delle ultramaratone. La frenetica corsa di Roberto Boiano non si ferma mai, tranne che per fare una capatina infrasettimanale a San Gregorio Matese, salutare i familiari o tagliare i capelli a una cliente del suo negozio di parrucchiere, per poi ripartire, in auto, pulmann, treno o aereo. Tutto a sue spese, ovviamente. Nel suo girovagare per il mondo, ieri Roberto ha dovuto fare i conti con i tradizionali ritardi delle ferrovie italiane, che non sono quelle svizzere come pensava il podista matesino. Sta di fatto che una mancata coincidenza lo ha fatto arrivare in ritardo alla partenza della maratona di Ravenna. "Per fortuna gli organizzatori sono stati magnanimi e mi hanno ugualmente consegnato la pettorina per la gara, facendomi partire con circa trenta minuti di ritardo". Per questa volta Roberto ha dovuto rincorrere, chilometro dopo chilometro, quelli che andavano più lentamente fra i circa diecimila partenti. "Ho cominciato e vederli dopo tre o quattro chilometri". Alla fine se ne lascerà alle spalle diverse centinaia perché al traguardo giungerà poco dopo la seicentesima posizione. "Mi hanno accreditato un tempo di circa quattro ore a cui però andrebbe sottratta la mezz'ora persa in partenza. Io però sono ugualmente soddisfatto, nonostante la disavventura". Oggi (forse) sarà nuovamente fra i monti del Matese e approfittando della giornata di chiusura per riposo settimanale del suo negozio, potrà già concentrarsi sulla sua prossima avventura.

About Emiddio Bianchi (3978 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: