TORNA A CORRERE IL COVID A SANTA MARIA CAPUA VETERE

Massimo Casertano |Santa Maria Capua Vetere. In Italia, di fatto, siamo nella quarta ondata del Covid-19 e la nostra regione, purtroppo, non si esime da questa caratterizzazione. Non ci appartiene ricorrere a falsi allarmismi o prospettare catastrofi imminenti ma, sicuramente, la situazione deve essere monitorata con grande attenzione. Ne è convinto anche il Sindaco di S. Maria Capua Vetere, Antonio Mirra che, con una nota diramata da Palazzo Lucarelli, rende noto di  aver provveduto a sospendere l’attività didattica in presenza del plesso “Principe di Piemonte – Perla” da “domani 18 Novembre fino al 28 Novembre p.v.”. Il provvedimento si è reso necessario a causa  “dell’elevato numero di contagi che interessa 10 classi”, sentita anche la Dirigente Scolastica e “letta la richiesta formulata dall’UOPC dell’Asl”.

In città, ovviamente, la notizia ha scatenato reazioni contrastanti, soprattutto sui social, tra scuole di pensiero diverse: dai “garantisti” contenti della decisione ai “ritardisti” che reclamano su un provvedimento preso “troppo tardi”, fino ad arrivare ai “catastrofisti” che ipotizzano chissà quale disastro in agguato dietro l’angolo.

Noi ci atteniamo ai fatti ed in effetti, con tutti gli indici nazionali in risalita, anche quelli dell’ASL CE2 a cui appartiene territorialmente anche la Città di Santa Maria Capua Vetere non sono da meno. Dall’ inizio del mese di Novembre, nei comuni di competenza della suddetta ASL si contavano 1.534 “attualmente positivi” e alla data del 16 Novembre (ieri, n.d.r.) questi ultimi erano lievitati a 2.434 con un incremento, in 16 giorni, di oltre il 58%. A queste cifre fa eco la situazione locale di Santa Maria Capua Vetere che passa da 48 “attualmente positivi” del 1 Novembre scorso ai 98 casi complessivi del 16 Novembre con un incremento percentuale di oltre il 104% nel periodo preso in considerazione. Numeri sicuramente da tenere sotto controllo.

About Redazione (11316 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: