IL MATESE AFFILA LE ARMI, PRIMA LA SAMBENEDETTESE, POI IL MERCATO DI RIPARAZIONE

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Il mancato attaccamento alla squadra che il presidente Rega avrebbe visto a Tolentino in alcuni suoi ragazzi sembra un lontano ricordo perché in settimana i verde-oro ci hanno dato dentro sotto l’attento occhio clinico di Corrado Urbano, a furia di schemi provati e riprovati. In realtà, il Matese visto nelle Marche non è per niente la squadra spaesata e incapace di costruire gioco e azioni da gol. Senza un leader carismatico che potesse suonare la carica, l’assenza di Bruno El Ouazni e di Albanese si è fatta sentire più del dovuto a causa di un organico che andrebbe rinforzato, forse più di quanto si sarebbero aspettati a inizio campionato sia Urbano che il tifoso più che presidente Rega. Se alle due assenze si aggiunge il terreno di gioco in erba naturale e abbastanza sconnesso del Tolentino che già nella scorsa stagione aveva creato non poche difficoltà al Matese, ecco confezionata la dolorosa sconfitta, certamente delle attenuanti che però vanno valutate, anche perché campi del genere se ne troveranno ancora nel corso del torneo. Arriva la Sambenedettese e subito dopo il mercato di riparazione, occasioni da non perdere, sia per i fondamentali tre punti in palio che per dare una sistemata ad un organico che francamente ci sembra deficitario nella rosa a disposizione del tecnico. Sembra di rivedere il film già visto nella prima apparizione nel massimo campionato dilettantistico nazionale. Allora ci misero una pezza Urbano dalla panchina e Rega con il suo portafoglio e i risultati gli diedero ragione. L’augurio della tifoseria è che le cose vadano altrettanto bene quest’anno anche se i miracoli non è che possano ripetersi continuamente, cambiando a dicembre le cose sbagliate in estate. Scontata la squalifica, con la Sambenedettese tornerà il capitano in attacco e questa è già una buona notizia, sperando che nel frattempo El Ouazni abbia ricaricato il suo fucile, finora a salve. Per quanto riguarda Albanese ci sono ancora dei dubbi sul suo affaticamento muscolare. Per il resto, oltre ad attendere che arrivi quanto prima dicembre, Urbano ha poche scelte a disposizione, oltre al suo undici iniziale e al consueto enigma del 2003.

About Emiddio Bianchi (3978 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: